Provincia di Treviso - Regione Veneto

Esenzione e riduzione pagamento canone Telecom

E' possibile richiedere la riduzione o l'esenzione dal pagamento del canone Telecom se ricorrono determinate condizioni, sia di carattere reddituale che sociale.

L'agevolazione più accessibile è la riduzione del 50% del canone Telecom sulla linea telefonica di base o ISDN, che si può richiedere se ricorrono le seguenti condizioni:
  • Reddito: valore dell'indicatore ISEE inferiore a € 6.713,94. L'attestato ISEE si può richiedere ad un CAF, ad un ufficio del Comune o ad una sede territoriale INPS.
  • Requisito sociale: nel nucleo familiare deve esserci una persona che percepisce la pensione sociale (oggi assegno sociale) o la pensione di invalidità civile, oppure un anziano con più di 75 anni, oppure il capofamiglia disoccupato.
Per fare la domanda è necessario compilare un apposito modulo e inviarlo al numero verde FAX di Telecom 800.000.314.

Insieme al modulo vanno inviati anche la copia del documento di identità e tutti i documenti attestanti la situazione economica. Dal mometo che sono diversi documenti, consigliamo di rivolgersi ad un CAF o ad un centro Telecom.

L'esenzione totale dal canone della linea telefonica è riconosciuto solo se nel nucleo familiare è presente una persona sorda, definita tale ai sensi della legge 381/70.

Possono richiedere la riduzione del 50% dell'abbonamento ADSL i nuclei familiari in cui sia presente una persona non vedente e avente diritto all'accompagnamento.


 
torna all'inizio del contenuto