Provincia di Treviso - Regione Veneto

Progetto "Sport 4x4"

Pubblicata il 26/04/2021

La Regione Veneto, con DGR n1392 del 16/09/2020, ha approvato il bando per l'attivazione, sviluppo, consolidamento di aggregazioni di PMI per interventi sui mercati nazionali e internazionali che favoriscano la ripresa della domanda turistica verso destinazioni e prodotti turistici della Regione in coerenza con l'immagine coordinata della Regione del Veneto «Veneto The Land of Venice»

Il bando ha l’obiettivo di valorizzare prodotti turistici traversali a più destinazioni del Veneto, preferibilmente che si riferiscano a uno o più siti UNESCO, relativi alla meeting industry, al prodotto cycling, all’offerta turistica culturale o “slow&green”.
 
BENEFICIARI
I beneficiari sono aggregazioni di almeno 15 PMI (Reti di imprese, Associazioni temporanee di impresa - ATI, Associazioni temporanee di scopo - ATS, Consorzi, di cui almeno 3 strutture ricettive). Tutte le imprese aggregate devono avere sede operativa nei Comuni dell’Organizzazione di Gestione della Destinazione di riferimento (vedi elenco OGD e rispettivi comuni). Possono partecipare all’aggregazione soggetti che non possiedono alcuni requisiti ma non beneficeranno dell’aiuto e non concorreranno al raggiungimento dei requisiti di ammissibilità e di calcolo dei punteggi.
 
PRINCIPALI SPESE AMMISSIBILI
a) Acquisto di beni mobili (no autovetture) e servizi funzionali all’adeguamento dei prodotti turistici ai mercati target per un massimo del 25% delle spese b) c) d);
b) Spese di assistenza specialistica per lo sviluppo e il coordinamento di attività di progetto per il 10% delle spese a) c) d);
c) Predisposizione o revisione del sito internet del progetto e sua pubblicizzazione nel limite del 15% delle spese a) b) d) e comunque per un massimo di € 50.000,00;
d) Altre spese per la promo-commercializzazione dei prodotti turistici delle imprese, quali materiali promozionali, pubblicità su social, radio-tv, affissioni; creazione mappe, brochure, video; organizzazione di eventi promozionali come degustazioni, esposizioni; coinvolgimento di influencer e travel blogger, con relative spese di viaggio; attività di co-marketing (compagnie aeree, ferroviarie, ecc.); creazione di iniziative di incoming come Press Tour;
e) Spese notarili per la costituzione dell’aggregazione per un massimo di € 5.000,00;
f) Spese per garanzie fornite da banche, assicurazioni, ecc.;
g) Spese di personale dipendente per la promozione per un massimo del 10% delle spese c) d);
h) Spese di consulenza da parte di agenzie di marketing esterne nella misura massima del 20% delle spese a) b) c) d);
i) Spese per la partecipazione a fiere nei mercati obiettivo;
j) Spese di personale dipendente per la partecipazione a fiere per il 10% delle spese al punto i).
 
Capofila del progetto è il Consorzio Turistico Dolomiti Prealpi, con l’appoggio strategico dell’Intesa Programmatica d’Area Terre di Asolo e Monte Grappa, di Etifor per la parte progettuale e di Meraki per la parte amministrativa.
 
Il progetto andrà a favorire il posizionamento del prodotto turistico sportivo nel territorio nazionale ma anche internazionale attraverso azioni di:
  • rinnovo e riqualifica dell’offerta turistica nei confronti dei mercati maturi e di vicinanza come Germania, Repubblica Ceca, Francia, Polonia, Regno Unito, Paesi Bassi, Spagna, Slovenia, Svizzera, Belgio, Romania.
  • sviluppo e avvio dei rapporti di collaborazione con mercati a lungo raggio e nel lungo periodo, come Stati Uniti d’America, Russia, Corea del Sud, Cina, Australia, Brasile, Giappone, Canada.  
Nel caso in cui non siate interessati all'adesione al progetto, è necessario inviare entro mercoledì 28/04, all'indirizzo di posta elettronica ipa.amg@fondazionefornace.org, la scheda aziendale che trovate in fondo al documento di presentazione del progetto (allegato Scheda progetto) e che non va necessariamente compilata in tutte le sue parti nel caso in cui non si volessero proporre investimenti personali.
 
Si chiede inoltre di inviare una serie di documenti utili a verificare l'ammissibilità al bando entro il 30/04:
1) Visura camerale aggiornata;
2) dichiarazione sostitutiva in allegato, compilata in ogni suo punto per quanto riguarda il de minimis, rating di legalità e dimensione impresa;
3) dichiarazione Legge regionale 16 (sempre in allegato) compilata e firmata;
4) In caso di impresa non soggetta ad obbligo di deposito del bilancio in CCIAA, servirà l'ultimo modello unico (dich. redditi) presentato; se invece il bilancio viene depositato, non serve inviare nulla.
 
Si fa presente che, per la partecipazione al progetto “SPORT 4X4”, si prevede il versamento di una quota che comprende la progettazione e la gestione amministrativa del progetto: tale quota ammonta a € 500,00 + IVA per le aziende partner di rete beneficiarie del contributo. Questo costo rientra tra le voci rendicontabili ai fini del contributo regionale. Per le realtà che invece vogliono aderire al progetto ma non possono accedere ai contributi perché non sono in possesso dei requisiti di ammissibilità (ad esempio, non rientrano nella definizione di "piccola-media impresa) la quota stabilita è di € 100,00 + IVA.
 
Per tutte le informazioni in merito si invia a consultare la documentazione allegata e a visionare il webinar informativo tenutosi lo scorso venerdì 23 aprile disponibile al seguente link: https://youtu.be/-vk0oCtY638

 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato PRESENTAZIONE PROGETTO.pdf 1.83 MB
Allegato SCHEDA PROGETTO.pdf 374.25 KB
Allegato DICHIARAZIONE L.R. N. 16-2018.docx 49.67 KB
Allegato DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA IMPRESE.docx 30.85 KB
Allegato DOCUMENTO DI ADESIONE AL PROGETTO_3.3.4.D_100.docx 93.29 KB
Allegato DOCUMENTO DI ADESIONE AL PROGETTO_3.3.4.D_500.docx 93.31 KB

Categorie Bandi

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto