Provincia di Treviso - Regione Veneto

Accorpamento al demanio stradale, ai sensi dell'art. 31, comma 21 della L. 23.12.1998 n. 448 delle porzioni di terreno utilizzate ad uso pubblico ininterrottamente da oltre vent'anni

Pubblicata il 01/02/2021

DECRETO DI ACCORPAMENTO AL DEMANIO STRADALE
ai sensi e per gli effetti dell’art. 31 comma 21 della legge n. 448/1998
 
a favore del Comune di Borso del Grappa, avente sede in Borso del Grappa piazza Marconi 10, per l’accorpamento al proprio demanio stradale dei seguenti beni immobili ubicati nel territorio comunale, occorsi per la realizzazione del progetto urbanistico della nuova piazza di Semonzo (DCC n. 3 del 24.03.1989):
  • catasto terreni mapp. n. 2080 – fg. n. 10 di estensione catastale complessiva di ha 00.01.60
LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO LAVORI PUBBLICI - PATRIMONIO
 
Vista la deliberazione di Giunta Comunale n. 125 dell’1.11.2020 - esecutiva ai sensi di legge – con la quale è stata autorizzata l’acquisizione gratuita al demanio stradale comunale, ai sensi dell’art. 31 comma 21 della legge n.448 del 23.12.1998 dell’area di proprietà privata di seguito indicata, legittimando la reale situazione di fatto e con il consenso della proprietà immobiliare Condominio Paradiso, piazza Paradiso come da verbale agli atti del 20.06.2019:

Catasto fabbricati del Comune di Borso del Grappa:
Sezione urbana Foglio Particella Categoria Superficie
A 10 2080 Area urbana 160 mq

Dato atto che con la citata deliberazione n. 125/2020 si dà mandato di procedere all’acquisizione gratuita della suddetta particella immobiliare mediante provvedimento finale, da adottarsi con apposito atto del Responsabile, come disposto dall'art. 31 comma 22 della Legge n. 448/1998 e per l’effetto attraverso l’emanazione del decreto di accorpamento al demanio stradale comunale;

Rilevato che tale accorpamento è previsto dall'art.31 comma 21 della legge n. 448/1998 “In sede di revisione catastale, è data facoltà agli enti locali, con proprio provvedimento, di disporre l'accorpamento al demanio stradale delle porzioni di terreno utilizzate ad uso pubblico, ininterrottamente da oltre venti anni, previa acquisizione del consenso da parte degli attuali proprietari”;

Appurato che la particella costituisce parte del sedime stradale ad ovest di Piazza Paradiso, a tutti gli effetti adibita ad uso pubblico, e che detta destinazione è tuttora in atto e permane ininterrottamente da più di venti anni, né i soggetti proprietari hanno mai interposto opposizione al libero, pacifico ed ininterrotto possesso ed utilizzo a scopi di pubblico transito;

Vista la planimetria catastale dell’area interessata (allegato A);

Accertata la presenza di tutte le condizioni in fatto e in diritto previste dall'art. 31 commi 21 e 22 della legge n. 448/1998 per l’accorpamento al demanio stradale comunale;

Dato atto che l’acquisizione del sedime in argomento non prevede alcun indennizzo per i proprietari cedenti, né per la loro occupazione ed utilizzazione attuale e pregressa per finalità pubbliche,
Dato atto altresì che la registrazione e trascrizione del presente decreto avverrà a titolo gratuito, ai sensi dall'art.31 comma 22 della legge n. 448/1998, e pertanto l’adozione del decreto non comporterà alcun onere in capo al Comune di Borso del Grappa;

Visto il decreto sindacale n. 5 del 29/12/2020 con cui la sottoscritta è stata preposta per il periodo fino al 31/12/2021 alla direzione apicale dell’area Tecnica dell’ente con conseguente attribuzione delle funzioni tecnico gestionali ai sensi del combinato disposto degli artt. 107 e 109, comma 2, del TUEL;
 
DECRETA
  1. ai sensi e per gli effetti dell’art. 31, comma 21 della legge n.448 del 23.12.1998 in favore del Comune di Borso del Grappa – partita IVA 01510830266, con sede in piazza Marconi 10, è disposto l’accorpamento al demanio stradale comunale dei beni utilizzati ad uso pubblico ininterrottamente da oltre vent’anni e catastalmente identificati come segue:
Catasto fabbricati del Comune di Borso del Grappa:
Sezione urbana Foglio Particella Categoria Superficie
A 10 2080 Area urbana 160 mq
Intestatario catastale e proprietà attuale: vd. allegato B.
  1. di dare atto che il presente decreto dispone il passaggio del diritto di proprietà dei beni sopraindicati in capo al Comune di Borso del Grappa, ad ogni effetto di legge, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano. Le aree di cui sopra sono assoggettate ad ogni effetto di legge al regime pubblico proprio del demanio comunale;
  2. di chiedere la registrazione e la trascrizione catastale del presente decreto rispettivamente presso l’Agenzia delle Entrate e il l’Agenzia delle Entrate – Servizio Pubblicità Immobiliare, competenti per territorio, ai sensi dell’art. 31, comma 22 della legge n. 448/1998 dando atto che, ai sensi della medesima norma, l’esecuzione di dette formalità è a titolo gratuito;
  3. di esonerare il Conservatore dei Registri Immobiliari di ogni responsabilità in merito alla trascrizione del presente decreto di accorpamento;
  4. di dare atto che le aree accorpate verranno classificate tra i beni demaniali del Comune di Borso del Grappa ed assoggettate ad ogni effetto di legge al proprio regime giuridico;
  5. di pubblicare il presente decreto all’albo pretorio on-line e sul sito internet del Comune di Borso del Grappa per 30 giorni consecutivi, entro i quali chiunque può presentare reclami e/o opposizioni;
  6. di notificare il presente decreto, ai sensi della legge n. 241/1990, alla proprietà cedente;
  7. di dare atto, ai sensi dell’art. 3, comma 4 della legge n. 241/1990, che avverso il presente provvedimento è esperibile ricorso al TAR Veneto nel termine di 60 gg. o in alternativa ricorso straordinario al Capo di Stato nel termine di 120 gg., entrambi decorrenti dalla data di notifica o comunicazione dell’atto o dalla piena conoscenza di esso, ovvero, per gli atti di cui non sia richiesta la notificazione individuale, dal giorno in cui sia scaduto il termine della pubblicazione se questa sia prevista dalla legge o in base alla legge.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato DECRETO N. 1-2021.pdf 189.03 KB
Allegato ALLEGATO A).pdf 181.63 KB
Allegato ALLEGATO B).pdf 14.29 KB

Categorie Avviso

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto