Provincia di Treviso - Regione Veneto

Misure anticovid: Veneto - Zona gialla

Pubblicata il 05/11/2020

A seguito DPCM del 03/11/2020 e ordinanze del Ministro Speranza,  il Veneto è rientrato tra le aree del territorio nazionale di colore "giallo" caratterizzate da un “rischio moderato”. Per questo dal 6 novembre al 3 dicembre saranno valide le norme generali previste dal nuovo Dpcm.

Sinteticaticamente:

Quando fare l'autocertificazione?
Con il nuovo Dpcm torna l'autocertificazione per gli spostamenti in Italia: in tutto il paese scatterà il coprifuoco alle 22 e, dunque, la necessità di giustificare i propri spostamenti sarà necessaria anche nei Comuni inseriti nelle zone gialle, dopo quell'ora. Il modulo che si allega, già disponibile sul sito del Viminale, è lo stesso che era stato predisposto in occasione del Dpcm del 24 ottobre e già utilizzabile per le ordinanze in vigore nelle Regioni dove era stato stabilito il coprifuoco. Si tratta di un modello standard - che avranno a disposizione tutte le pattuglie delle forze di polizia - dove i cittadini dovranno indicare i motivi dello spostamento (per ragioni di lavoro, necessità e salute). I controlli verranno fatti a campione e chi non riuscirà a dimostrare il motivo indicato nell'autocertificazione, verrà denunciato.

Suddivisione Regioni per aree:

In base alle Ordinanze del Ministro della Salute del 4 novembre, 10 novembre e del 13 novembre sono ricomprese:

  • nell'Area gialla: Lazio, Molise, Provincia autonoma di Trento, Sardegna, Veneto.
  • nell'Area arancione: Abruzzo, Basilicata, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Puglia, Sicilia, Umbria.
  • nell'Area rossa: Calabria, Campania, Lombardia, Piemonte, Provincia autonoma di Bolzano, Toscana, Valle d'Aosta.
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato DPCM 03-11-2020.pdf 3.65 MB
Allegato Modello_autodichiarazione_editabile.pdf 626.96 KB
Allegato Principali disposizioni per aree.pdf 1.21 MB

Categorie Avviso

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto