Provincia di Treviso - Regione Veneto

Indicazioni per lo spandimento, in via eccezionale, di effluenti zootecnici e assimilati

Pubblicata il 09/12/2019

La Regione Veneto, in ragione delle condizioni di piovosità del tutto eccezionali verificatesi nel mese di novembre, ha chiesto al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare la possibilità di considerare una “finestra” temporale, al fine di consentire le normali attività agronomiche di spandimento degli effluenti zootecnici e materiali ad essi assimilati, relativamente al mese di dicembre, comunque nel rispetto di quanto stabilito dall’articolo 40, comma 2, del DM 25.2.2016.

In data 4.12.2019, il MIPAAF e il MATTM hanno convocato le Regioni Veneto e Lombardia fornendo un riscontro positivo alla richiesta di considerare una finestra temporale di spandimento agronomico esclusivamente in alcune giornate secondo le precise indicazioni procedurali che sono state recepite con il DDR n. 272 del 5.12.2019 (Allegato A).

E' possibile consultare il bollettino sul sito di ARPAV all'indirizzo https://www.arpa.veneto.it/bolagro/agrometeonitrati/nitrati.htm che fornisce le indicazioni operative cui gli agricoltori e gli operatori del settore devono strettamente attenersi.


Categorie Avviso

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto